QUALCOSA SU DI ME

Sono nato a Pisa nel 1974 e qui vivo e lavoro come fotografo professionista. 
Le mie prime foto risalgono ai primi anni '80 quando mio padre mi lasciava usare la sua istantanea Kodak Ek160.
Da allora la voglia di guardare nel mirino per vedere la realtà a modo mio non mi ha più lasciato anzi, mi ha sempre più intrigato.
La passione per la fotografia mi ha permesso di acquisire con ricerca, sperimentazione e caparbietà, le capacità necessarie per spingermi fino alla professione. 
Il mio lavoro però può andare avanti perché è rimasta in me la voglia di evolvermi continuamente come ho fatto fino ad oggi, proseguendo l'esplorazione dell'infinito mondo della fotografia.
Per questo, in controtendenza a quella che oggi è l'era degli specialisti, cerco di non limitarmi a chiudermi in un preciso settore.
La ritrattistica è la fotografia che più mi attrae e che mi porta maggiori soddisfazioni, spaziando dal matrimonio al book personale, dalla moda al fotogiornalismo.
Fotografare è anche guardare e conoscere attraverso la paesaggistica, "zummando" sulle riprese naturalistiche, come anche capire e affrontare le problematiche di complessi still-life.
A volte mi capita che mi chiedano qual è il "trucco" per fare una buona fotografia...
Beh, non ci sono trucchi veri e propri, bisogna solo saper interpretare la realtà che si presenta davanti a noi cioè osservare, studiare e saper raccontare cercando di trasmettere quella sensazione che proviamo al momento dello scatto.

CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA